lilianadangelo.it
copertina di "Cieli d'acciaio"

home
Biografia
Romanzi
Articoli
Laboratorio espressivo
Lilli scrive
Eventi
Contatti
Links
Personaggi Incipit
Presentazione

Gli anni del Ventennio fascista e ancora di più quelli della Seconda guerra mondiale rappresentano uno dei periodi più difficili e controversi della storia del nostro Paese, in cui gli italiani si trovarono a subire prima un regime dittatoriale, che tolse loro ogni forma di libertà, e poi una guerra feroce, che seminò in ogni angolo della nazione morte e distruzione. Tuttavia da quel profondo abisso in cui furono trascinati, seppero rialzarsi e reagire con determinazione, contribuendo ognuno a suo modo a riscattare il nome della nostra nazione e a farne una terra libera. Purtroppo il processo che portò a ciò fu lungo e doloroso e vide l'Italia spaccarsi in due e i suoi figli combattere tra loro, durante i tragici anni della Resistenza. In questo romanzo attraverso la storia di tre amici - Sandra, Carlo e Giulio - si ripercorrono le dure vicende di quel periodo, con particolare riferimento agli eventi che videro coinvolta la città di Napoli all'indomani dell'armistizio dell'otto settembre 1943. Far conoscere la storia mediante la narrazione è un modo per far si che essa non rimanga solo uno sterile elenco di nomi, date e battaglie stampate sulle pagine di un manuale, ma riesca a toccare i cuori attraverso la vita vissuta e le gesta di quelli che con i loro valori e il loro coraggio contribuirono a fare la Storia e a porre le basi per costruire la società in cui viviamo. L'arte del narrare è uno strumento straordinario che ci permette di emozionarci e sognare, ma nello stesso tempo ci aiuta a riflettere, a costruire un nostro bagaglio di idee e di ideali, a maturare e a diventare adulti.

Buona lettura!
L'Autrice