lilianadangelo.it
copertina de "La schiava cristiana"
home
Biografia
Romanzi
Articoli
Laboratorio espressivo
Lilli scrive
Eventi
Contatti
Links
Personaggi Incipit Per i docenti
La storia di Marco e Livia, due fratelli divisi da un crudele destino, ci conduce all'epoca dell'ultima feroce persecuzione contro i cristiani, quella dell'imperatore Diocleziano, cui pochi anni dopo pose fine l'Editto di Costantino, che concesse finalmente libertà di culto alla chiesa.

La vita di Marco e Livia scorre tranquilla fra giochi, sogni, gioie piccole e grandi, ma la tragedia è dietro l'angolo: un terribile mattino d'estate i due bambini si ritrovano all'improvviso orfani e ben presto vengono separati. Marco viene adottato dal centurione Decio e da sua moglie Cornelia, mentre Livia sarà venduta a un mercante di schiavi. Dodici anni dopo Cornelia, recatasi al mercato degli schiavi col suo fedele liberto Asterius, tra le tante ragazze esposte come merce da banco sui palchetti, sceglierà di comprare proprio Livia, che nel frattempo però ha cambiato nome e non ricorda più nulla del suo passato, neanche di aver avuto un fratello. Riusciranno un giorno i due a ritrovarsi?